Connettiti con noi

Formula 1

F1, Russell: «Test? Strano tornare in pista da pilota Mercedes»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

George Russell, nuovo pilota Mercedes dal 2022, ha commentato i test fatti ab Abu Dhabi con le nuove gomme Pirelli da 18 pollici

Prima di partire definitivamente per le vacanze, il neo pilota della Mercedes, George Russell, è tornato in pista proprio con il team campione del mondo per provare le gomme Pirelli da 18 pollici. Queste le impressioni del pilota britannico:

RITORNO IN MERCEDES – «Ho vissuto una strana sensazione perché ho testato con la squadra molte volte dopo le gare ed alla fine della stagione. Eppure, adesso sono di nuovo qui, e questa è la mia prima volta come pilota ufficiale della squadra. È stato davvero bello tornare con i ragazzi e conoscere questi nuovi pneumatici. È sempre una bella esperienza guidare una macchina campione del mondo, la Mercedes 2019, e con queste Pirelli da 18 pollici che sembrano reagire piuttosto positivamente. Di conseguenza, è stata una bella giornata».

TEST PIRELLI – «È tutto stato abbastanza bello, ad essere onesti, voglio dire, sarà molto diverso l’anno prossimo perché le auto saranno radicalmente cambiate rispetto a quelle attuali. Al momento non possono essere completamente attendibili, ma reagiscono comunque in modo diverso dalle gomme da 13 pollici su cui abbiamo corso in precedenza. Speriamo che questo possa confermarsi anche l’anno prossimo, quando vedremo come reagiranno con i nuovi regolamenti. Ora come ora sono un po’ scomodo all’interno dell’abitacolo, sinceramente. È piuttosto stretto in questa macchina, ma nel 2022 andrà molto meglio ed avrò più spazio per respirare. Bisogna farsene una ragione, ed ho tutto il Natale per poter recuperare».