F1, Gp Austria, Perez: «Mi dispiace per Charles. Non è il mio modo di guidare»

Spielberg (Austria) 04/07/2021 - gara F1 / foto Imago/Image Sport nella foto: Sergio Perez

Attraverso un tweet sul suo profilo ufficiale, il pilota della Red Bull, Perez, ha commentato il Gp d’Austria e si è scusato con Leclerc

Una domenica da dimenticare quella per Sergio Perez. Il pilota messicano della Red Bull non ha vissuto il suo momento migliore nel Gp d’Austria, soprattutto a causa del contatto iniziale con Norris che lo ha costretto ad andare nella ghiaia e perdere diverse posizioni.

Lo stesso però ha fatto proprio il messicano con Leclerc. Il monegasco in due occasioni ha provato a superarlo ma entrambe le volte è finito sulla ghiaia. Prima in curva 4 e, qualche giro dopo in curva 6. Queste due manovre pericolose gli sono costate 10 secondi di penalità, che lo hanno fatto scivolare in sesta posizione.

Attraverso un tweet sul suo profilo ufficiale, Perez ha commentato la gara e si è scusato proprio con Charles: «Non la gara che speravo per la nostra gara di casa! Dopo l’incidente con Lando la mia corsa è stata molto difficile. Mi dispiace davvero tanto per Charles perché non è così che corro, ma eravamo al limite di gomme, aria sporco e freni molto caldi. Andrò avanti e tornerò più forte»,