Connettiti con noi

Formula 1

F1, GP Brasile, Hamilton: «Grazie Brasile! Il weekend più difficile della mia vita»

Pubblicato

su

Il pilota della Mercedes, Lewis Hamilton, vince il GP del Brasile grazie a una rimonta straordinaria

Alla partenza, a causa della penalizzazione inflittagli a causa del cambio motore endotermico, Lewis Hamilton ha fortemente rischiato, anzitempo, di consegnare nelle mani di Max Verstappen, il titolo di Campione del Mondo. La decima posizione, invece, non ha minimamente inciso sulla prova straordinaria del Campione del Mondo in carica che senza neanche troppa fatica è riuscito a rientrare velocemente nei posti che più gli competono, annullando il vantaggio guadagnato in griglia da Verstappen, fino ad arrivare alla vittoria finale. Per lui, si tratta della 101^ vittoria in carriera, a +10 da Schumacher. Ecco le parole rilasciate a Sky Sport del pilota inglese: «Era da Silverstone che non avevo così tanto tifo dalla mia parte. Sentire tutto questo tifo mi ha sorpreso e mi ha onorato, devo dire grazie al Brasile. Devo dire grazie al team, la squadra ha fatto un lavoro fantastico».

«Valtteri è stato magnifico, portando il maggior numero di punti possibili al team. Credo che sia stato il weekend più difficile della mia vita. Mio padre mi ha ricordato il 2004, quando ero in F3 in Barhain. Sono partito al decimo posto, avevo concluso al decimo posto e poi al primo. Questa vittoria è per mio padre. Alla vigilia di questo week end non avrei pensato che avremmo potuto recuperare così tanti punti come abbiamo fatto oggi, e poi le cose continuavano a darci contro. Però questo dimostra che non bisogna mai mollare».