Connettiti con noi

Formula 1

F1, GP del Messico, Verstappen: «Titolo? La strada è ancora lunga»

Pubblicato

su

Il pilota della Red Bull, Max Verstappen, vince il Gran Premio del Messico e allunga in classifica

Max Verstappen ha conquistato il GP di Città del Messico, diciottesimo appuntamento del Mondiale F1 2021, dando una sferzata forse decisiva alla classifica piloti. Alla sua terza vittoria su questo tracciato, l’olandese della Red Bull ha staccato ormai Hamilton di ben 19 lunghezze a quattro GP dal termine, sfruttando la giornata negativa del pilota inglese e della sua Mercedes. Verstappen, dunque, guida ora la classifica piloti con 312,5 punti. Ecco le dichiarazioni, rilasciate a Sky Sport, al termine della gara: «Pubblico incredibile. Avendo Checo come compagno quando vieni in Messico è fantastico. Ma anche prima, ogni volta qui i fans sono incredibili. Adorano la F1. E’ davvero molto bello essere qui. Partenza? La pista era larga e mi permetteva questo».

«Bisognava cercare di frenare il più tardi possibile e ci sono riuscito. Sono passato da terzo a primo e questo mia ha svoltato la gara. Ho potuto concentrarmi solo su di me. La macchina aveva un passo incredibile. Titolo? La strada è lunga. Si è messa bene, ma le cose possono cambiare rapidamente. In Brasile ho tanti bei ricordi, ora guardo a questo».