Connettiti con noi

Formula 1

F1, Gp Messico, Isola: «Sarà fondamentale capire il gap tra soft e medium»

Pubblicato

su

Mario Isola, responsabile car racing di Pirelli, ha parlato del prossimo Gp in Messico e di come verranno utilizzate dai team le gomme

Il weekend che comincerà questo venerdì vedrà la F1 fare tappa in Messico dove, per l’occasione, la Pirelli ha portato le seguenti gomme: Pirelli PZero White Hard C2, Pirelli PZero Yellow Medium C3 e Pirelli PZero Red Soft C4.

Delle caratteristiche della pista e dell’uso degli pneumatici ha parlato Mario Isola, responsabile car racing di Pirelli: «L’altitudine elevata in modo particolare, ma anche la conformazione stessa del circuito, generano sempre una serie di sorprese e di sfide interessanti in Messico, quindi spesso la gara è imprevedibile e ci sono diverse opzioni a livello di strategia. L’ultima volta che abbiamo corso qui, medium e hard sono stati i pneumatici su cui i team hanno puntato di più durante la gara e, in base al livello di graining e di scivolamento che potrebbero verificarsi con la soft, quest’anno potrebbe succedere la stessa cosa. Perciò, comprendere il gap prestazionale tra soft e medium sarà fondamentale per le qualifiche».