Connettiti con noi

Formula 1

F1, Gp Turchia, Hamilton: «Pressione? C’è per tutti, è innegabile»

Pubblicato

su

Lewis Hamilton, pilota della Mercedes, ha parlato in conferenza stampa del duello con Verstappen

Intervenuto nella consueta conferenza stampa del giovedì di presentazione del weekend, il pilota della Mercedes e leader del mondiale, Lewis Hamilton, ha parlato del duello in pista con Max Verstappen:

MERCEDES – RED BULL – «La pressione c’è, è innegabile. E c’è per tutti. Io penso gara dopo gara, parlo con il mio team per cercare di migliorare sempre; ho trovato il mio modo di gestirla, ho un equilibrio tutto mio ormai, d’altronde sono anni che lo faccio e funziona, quindi me lo tengo stretto. Mi preparo al meglio, do il 100% e non mi preoccupo di quello che sarà. In questo ambito non esistono i se, esiste solo il presente e devi essere preparato. E poi devi godertela! Questa stagione è incredibile, ci sono due piloti e due team in lotta fino alla fine, ci sono sempre più tifosi in tutto il mondo, è fantastico! Questo lavoro non deve essere un peso che sovrasta la tua vita ma un qualcosa di cui godere».

CAMBIO MOTORE – «Non so ancora, non ho visto le telemetrie, è un’opzione ma è troppo presto per dirlo».

FERRARI – «È stata un’opzione in passato, quando dovevo cambiare scuderia, ma ormai non ci penso più, è stata un’idea durata poco. Sono in Mercedes da così tanto tempo, sono fiero di dove sono e di cosa ho fatto qui. Quando sei in Mercedes, sei in una famiglia e noi qui abbiamo vinto più di chiunque. Quella ipotesi non aveva grandi possibilità di essere realizzata».