Connettiti con noi

Formula 1

F1, Gp Turchia, Verstappen: «Io e la Red Bull vogliamo vincere»

Pubblicato

su

Nella conferenza stampa pre Gran Premio di Turchia, Max Verstappen ha parlato dei suoi obiettivi e di quelli del team

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia dell’inizio del Gp di Turchia, il pilota olandese della Red Bull, Max Verstappen, ha parlato dei suoi obiettivi e di quelli della scuderia:

RILASSATO – «Sembro rilassato? Lo sono perché se anche finissi secondo a fine stagione la mia vita non cambierà perché faccio quello che mi piace, stiamo facendo un grande lavoro col team, non sono preoccupato, questo resta comunque un grande 2021».

MERCEDES – «Si sono confermati forti in Russia e io ho fatto una gara cercando di stare lontano dai guai e alla fine è arrivato un secondo posto che per il campionato è splendido. Vediamo, ci sono piste che sulla carta sono buone per noi e altre per loro, ma poi è la pista a parlare. Dobbiamo continuare a lavorare e sviluppare la macchina, sarà una bella battaglia».

OBIETTIVI – «Mi piace questa pista, il layout è bello, l’anno scorso ci sono stati problemi di aderenza, speriamo sia migliore quest’anno, ma nel caso è un problema che riguarda tutti. Stiamo lavorando duro, dobbiamo concentrarci su ogni aspetto, il bilanciamento in particolare, non è mai tutto perfetto, conta trovare il massimo dell’aderenza su ogni tracciato. Siamo rilassati e concentrati per provare a vincere e a fare del nostro meglio in ogni area, si vince tutti insieme».