Connettiti con noi

Formula 1

F1, Gp Turchia, Leclerc: «Sono deluso, ma la macchina va»

Pubblicato

su

Charles Leclerc, dopo il 4° in Turchia, ha mostrato tutta la sua frustrazione per il mancato podio

Nella giornata di ieri, sul tracciato di Istanbul, Charles Leclerc ha addirittura accarezzato il sogno vittoria per qualche giro. Il monegasco, infatti, è stato uno dei pochi a ritardare enormemente il pit stop, provando l’impresa di concludere con un solo set di gomme.

La scelta, però, si è rivelata sbagliata – così come per Hamilton -, e il monegasco ha perso anche il podio, complice un primo giro con le gomme nuove che gli hanno fatto perdere tutto il vantaggio che aveva su Perez.

Al termine della gara, il pilota Ferrari ha espresso tutta la sua delusione: «Abbiamo provato ad andare fino alla fine senza fermarci. Le intermedie erano strane: quando tutti hanno messo le nuove, noi andavamo più forte di loro nei primi 6-7 giri. Ci siamo detti che forse non c’era tanto da guadagnare nel fermarci, ma dopo altri sei o sette giri vai oltre il graining e lì tornava la performance con la nuova intermedia. In quel momento ci siamo fermati perché perdevamo troppo, ma ormai era troppo tardi. Alla fine ho fatto tanta fatica perché ero in quella zona dove c’era tanto graining. Quando sono uscito ho sentito che il grip al posteriore era molto poco. Poi ho avuto anche graining davanti e questo ha riequilibrato la macchina, ma era tardi e già a 5-6 secondi da Perez. Sicuramente abbiamo avuto una bella macchina oggi, soprattutto nel primo stint. Il secondo stint è difficile da giudicare, perché le gomme non erano al posto giusto. Weekend positivo in generale, ma ovviamente sono un po’ deluso dalla fine».