Connettiti con noi

Formula 1

F1, Steiner tuona: «Siamo ultimi, non stupidi»

Pubblicato

su

Il team principal della Haas, Gunther Steiner, ha risposto alle critiche ricevute dal team in questa stagione

Non sono certamente momenti facili in F1 per la Haas che, dopo qualche stagione decisamente positiva, da ormai due anni fatica terribilmente ed è scivolata all’ultimo posto della griglia.

Il team, per questa stagione, ha deciso di non portare sviluppi per concentrarsi così sul 2022. Le critiche, comunque, non sono mancate e il team principal della scuderia americana, Gunther Steiner, ha risposto così ad Autocar.co.uk: «La gente pensa sempre che sei in bancarotta perché sei ultimo e che non tornerai in alto mai più, ma non è così. Se sei ultimo, questo non ti rende stupido. Abbiamo avuto stagioni davvero buone in passato e molte persone sono ancora le stesse. Quindi dobbiamo solo mettere il giusto impegno in quello che facciamo e risaliremo».