Connettiti con noi

Formula 1

F1, la FIA ha deciso: niente Gp in Russia e piloti senza bandiera

Pubblicato

su

La FIA ha deciso durante il consiglio straordinario di adoperare diverse misure in F1 a seguito del conflitto tra Russia e Ucraina

Il consiglio straordinario della FIA, radunatosi ieri, ha ufficialmente deciso per alcune misure per il prossimo mondiale di F1.

Nessuna gara sarà disputata in Russia e Bielorussia. Per quanto riguarda la Formula 1 questo significa la conferma della cancellazione del GP di Russia previsto per il 25 settembre. Scatta poi il divieto di uso di bandiera e inni di entrambi i Paesi.

Per quanto riguarda i vari team, invece, i team russi e bielorussi non potranno partecipare a nessuna gara. I piloti avranno la possibilità di gareggiare, ma soltanto sotto bandiera neutrale della FIA e previo specifico impegno e rispetto dei principi della federazione di pace e neutralità politica.