Connettiti con noi

Formula 1

F1, Sulayem: «Hamilton assente al gala? Valuteremo»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Il neo presidente della FIA, Mohammed Bin Sulayem, ha parlato dell’assenza di Lewis Hamilton al gala della FIA organizzato due giorni fa

Ha fatto scalpore l’assenza di Lewis Hamilton al gala di fine anno organizzato dalla FIA, nella quale i primi tre classificati del campionato piloti sono tenuti a presenziare.

E proprio di questa assenza ha parlato Mohammed Bin Sulayem, neo presidente della FIA: «Le regole sono regole. Se c’è stata una violazione dovrà essere esaminata – il riferimento è all’articolo 6.6, che stabilisce come “I piloti che concludono al primo, secondo e terzo nel campionato devono essere presenti alla cerimonia annuale di premiazione della FIA” -. Ovviamente dobbiamo fare in modo che le nostre regole siano rispettate, ma al contempo questo non ci impedisce di far sentire un campione a suo agio in questo sport. È facile essere gentili con le persone, non costa nulla ed è anche motivante, ma se c’è stata una violazione non si può perdonare. Il perdono può esserci sempre, ma le regole sono regole e noi dobbiamo attenerci a quelle».