F1, Max Verstappen: «Perez e Ricciardo sono incomparabili»

Max Verstappen, pilota olandese della Red Bull - foto Imago/Image Sport

L’attuale leader del mondiale, Max Verstappen, ha parlato del suo ex compagno, ora in Alpine, Daniel Ricciardo

L’ultima vittoria nel Gp d’Austria ha permesso a Max Verstappen di allungare in classifica su Hamilton, arrivando così a un gap di 32 punti. Non solo soddisfazioni nel mondiale piloti. La Red Bull, grazie all’ottimo lavoro che sta svolgendo Perez, guida anche la classifica del campionato costruttori e si candida per porre fine al dominio Mercedes.

Intervistato da Sky News, il pilota olandese ha risposto alla domanda sul confronto tra il primo compagno in Red BullRicciardo – e quello attuale: «Non potrei, davvero. Daniel è stato molto bravo, ma io ho corso con lui in un momento in cui ero più giovane e inesperto. Ecco perché non posso davvero paragonarlo a Checo. Il mio rapporto con Perez è eccellente e le cose stanno andando estremamente bene con la squadra. Ora siamo in testa alle classifiche e spero che potremo rimanerci a fine stagione».

Verstappen ha poi concluso citando anche Gasly e Albon: «Anche con Pierre e Alex ho avuto un buon rapporto, sono grandi piloti. Gasly sta andando benissimo in AlphaTauri ed è impressionante vedere cosa può fare in quella macchina. Il fatto che si qualifichi regolarmente al quinto o al sesto posto, oppure che sia riuscito a vincere nel 2020, è fantastico. Sono molto felice per lui».