Ferrari, Arrivabene sulla stagione: «Vettel? Ognuno ha alti e bassi»

FERRARI F1 VETTEL ARRIVABENE
@IMAGE PHOTOAGENCY

La Ferrari chiude col secondo posto di Vettel il Mondiale del 2018: Arrivabene commenta la stagione appena conclusa

La Ferrari ha chiuso il Mondiale 2018 con il secondo posto di Vettel dietro al campione Hamilton. Nonostante molti piazzamenti e qualche vittoria, la scuderia di Maranello non è nuovamente riuscita a vincere il titolo piloti e nemmeno quello costruttori. La Mercedes, infatti, è stata superiore. Il team principal del Cavallino, però, guarda avanti e ha commentato così la stagione, in conferenza stampa: «Ci aspettavamo qualcosina in più da noi stessi, ma vinciamo e perdiamo da squadra. Ci siamo andati vicini, abbiamo perso nel finale. Nelle ultime gare abbiamo visto il vero Vettel e se qualche volta ha sbagliato dobbiamo ricordarci che ogni essere umano ha i suoi momenti di alti e bassi. Cosa dovrei fare? Licenziarlo? Ha chiuso secondo nella classifica finale, meglio di essere terzi e quarti».