Ferrari, il messaggio sibilinno di Vettel: “Certe battaglie era meglio evitarle”

Sebastian Vettel, alla sua ultima stagione in Ferrari

In un lungo podcast, Sebastian Vettel ha ripercorso la sua esperienza in Formula 1 adducendo ad alcune recriminazioni pur senza citarle esplicitamente

Intervenuto nel corso del consueto podcast realizzato direttamente da Formula 1Beyond the gridSebastian Vettel è tornato sulla sua esperienza in Ferrari (ormai giunta al termine, ndr), lanciando un messaggio sibillino senza riferimenti specifici.

Non è ben chiaro a quali episodi si riferisse il quattro volte iridato ma è indubbio che si tratti di recriminazioni: “Ci sono cose che avrei dovuto fare meglio. Altre, magari, avrei dovuto notarle prima. Poi ci sono state lotte che non avrei dovuto ingaggiare. Ma d’altra parte, credo che tutto quello che è successo mi abbia portato dove sono ora, non so se mi spiego. Guardando indietro, non penso valesse la pena di lottare, però sono fatto così. Credo pure che avessi ragione in qualche battaglia che ho combattuto ma penso che alla fine è tutta esperienza”.