Formula 1, senti Abiteboul: “Addio di Honda non positivo per il Circus”

Cyril Abiteboul, team principal della Renault

Il team principal della Renault è tornato sull’argomento relativo all’addio di Honda alla Formula 1, ritenendolo un segnale negativo per tutto l’ambiente

Che l’addio di Honda potesse scatenare un mini-terremoto in Formula 1 era facilmente ipotizzabile; non tanto per Red Bull che ora dovrà cercarsi un fornitore ma anche e soprattutto per quel che riguarda gli altri costruttori, a cominciare dalla Renault che, dall’anno prossimo, non avrà più clienti, restando con il solo team ufficiale.

Intervistato da motorsport.comCyril Abiteboul è intervenuto proprio su questa vicenda: “Non siamo soddisfatti di questa decisione della Honda, perché non è uno sviluppo positivo per la Formula 1. Vogliamo un Circus con i costruttori, con i fornitori di motori e non è un bene che ne siano rimasti solo tre. Dobbiamo reagire, la situazione dei motori è diventata semplicemente insostenibile. Mi aspetto che questa situazione generi qualche riflessione in più sulla programmazione per le power unit di nuova generazione. Qualcosa è stato fatto, ma non basta. Dobbiamo insistere su questo se non vogliamo che la F1 si faccia male”.