Formula 1: domani Michael Masi sarà ad Imola per un’ispezione

L'autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola

Il responsabile sicurezza della FIA domani effettuerà un sopralluogo ad Imola per verificare la possibilità di inserirlo nel calendario di Formula 1

Le possibilità di avere un terzo Gp in Italia in questo Mondiale 2020 di Formula 1 crescono ogni giorno di più. Come riporta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, il responsabile sicurezza della FIA, Michael Masi, è atteso infatti da una due giorni italiana.

Oggi eseguirà un’ispezione sul circuito del Mugello, già ufficialmente inserito in calendario per il 13 settembre e domani sarà la volta di Imola che, dovesse avere buon esito l’ispezione, potrebbe essere a sua volta inserita in calendario (verosimilmente ad ottobre, ndr) e ritornare così nel calendario di Formula 1 dopo 14 anni di assenza.