Formula 1, Gazzetta dello Sport: “Ferrari è una svoltina”

Mattia Binotto, team principal della Ferrari

La Rosea commenta le decisioni assunte da Ferrari per invertire la rotta, ritenendole un semplice rimpasto e nulla di particolarmente importante

Nell’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, si commenta l’annuncio di ieri da parte di Ferrari circa i cambiamenti all’interno della struttura gestionale del team. Cambiamenti ritenuti insufficienti e, di fatto, un semplice rimpasto.

La Rosea solleva il dubbio che in realtà, in Ferrari non ci siano idee nuove e che, nonostante la nuova struttura denominata Performance development, le figure al posto di comando siano sempre le stesse così come lascia perplessi la figura di Rory Byrne, richiamato come consulente. Probabilmente, dopo un avvio di Mondiale 2020 di Formula 1 così deludente, ci si aspettava molto di più.