Gazzetta: “Red Bull potrebbe continuare con Honda anche nel 2022”

La Red Bull senza un motore per il 2022

La rosea lancia l’ipotesi che Red Bull possa comprare i propulsori Honda per continuare ad utilizzarli anche dopo il 2021, data di addio del fornitore

Secondo quanto riporta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, in Red Bull forse hanno trovato una soluzione per continuare ad usare le power unit Honda anche dopo il 2021, anno in cui cioè la casa nipponica ha annunciato il suo addio alla Formula 1.

Una soluzione che andrebbe a braccetto con l’ipotesi autarchica lanciata da Ralf Schumacher; si tratterebbe di acquistare le power unit Honda e poi svilupparle in proprio oppure appoggiandosi a società terze come la AVL che già in passato aveva collaborato con Ferrari. Questo permetterebbe a Red Bull di continuare con Honda (che ha dato parere favorevole garantendo anche eventuale supporto se necessario, ndr) fino al 2025 prima dell’ennesima rivoluzione che scatterà dal 2026. Funzionerà?