Formula 1, senti Chase Carey: “Vicini ad avere il calendario per il 2021”

Chase Carey, CEO di Liberty Media e Formula 1

Il CEO di Liberty Media è tornato sull’argomento relativo al calendario 2021 che dovrebbe riportare la Formula 1 anche al di fuori dell’Europa

“Quest’anno abbiamo corso principalmente in Europa; vogliamo tornare a correre in tutto il Mondo. Il calendario di Formula 1 del 2021 si avvicina alla ‘normalità’, siamo in ritardo perché la stagione finirà più tardi del solito ma siamo vicini ad avere il calendario per il prossimo anno”, parole di Chase Carey, CEO di Liberty Media (in attesa di passare il testimone a Stefano Domenicali, ndr) rilasciate nel podcast ufficiale di Formula 1 ‘Beyond the Grid.

Dunque si va verso un calendario 2021 con Melbourne come prima tappa e un Mondiale meno europeo. Resta da sciogliere l’incognita legata al pubblico: “Stiamo lavorando per avere un Mondiale 2021 più regolare, sia a livello di eventi che per quel che riguarda la presenza del pubblico ma ancora non conosciamo l’evoluzione della pandemia il prossimo anno”, la chiosa di Carey.