Formula 1, senti Helmut Marko: “Potremmo farci il motore da soli”

Helmut Marko e Max Verstappen, le due anime della Red Bull

Il manager austriaco continua a portare avanti la suggestiva ipotesi di produrre in proprio i motori dopo l’addio di Honda

Che in Red Bull stiano seriamente pensando di prodursi i motori in casa non è certo una novità; dopo la notizia choc dell’addio di Honda alla Formula 1 al termine del 2021, a Milton Keynes hanno iniziato a valutare questa ipotesi ‘autarchica’.

Una sponda in tal senso potrebbe arrivare direttamente dalla Federazione che dapprima starebbe valutando di ‘congelare’ i motori dal 2021 e poi dal 2025 potrebbe arrivare anche l’eliminazione di una componente complessa come l’MGU-H dalle power unit, come spiega Helmut Marko in un’intervista ad Autosport“Se le indiscrezioni circolate sino ad ora, ovvero l’eliminazione dell’MGU-H, fossero vere, allora potremmo considerare la possibilità di progettare presso i nostri stabilimenti il nuovo propulsore. Progetto e sviluppo sarebbero estremamente meno complicati di quelli attuali”, il pensiero del manager austriaco.