F1, Leclerc come Schumacher: il back to back Spa-Monza profuma di storia

@FACEBOOK

Charles Leclerc ha realizzato un maestoso back to back Spa-Monza: l’ultimo a riuscirci alla Ferrari era stato Michael Schumacher nel lontano 1996

La straordinaria vittoria di Charles Leclerc a Monza ha riportato la Ferrari sul gradino più alto del podio del GP di casa nove anni dopo il successo di Fernando Alonso. Un’astinenza esageratamente lunga finalmente interrotta dal pilota monegasco che non solo è stato in grado di bissare il successo della scorsa settimana a Spa ma, soprattutto, ha permesso di regalare un’emozione che mancava da troppo tempo tra i tifosi della Scuderia rossa. Il successo di Leclerc, però, ha fatto portare alla mente anche un ricordo indelebile del recente passato: era, infatti, da 23 anni che un pilota della Ferrari non riusciva a siglare la prestigiosa doppietta Spa-Monza.

In quell’occasione, nel lontano 1996, a esultare consecutivamente per due volte sul prestigioso primo gradino del podio delle due piste storiche della Formula1, a distanza di una settimana, non fu altro che Michael Schumacher. A rendere ancora più straordinario l’eccezionale evento compiuto dal monegasco sono le statistiche: prima di lui, infatti, oltre al tedesco, soltanto Nigel Mansell, Damon Hill, Mika Hakkinen e Lewis Hamilton erano stati in grado di vincere le prime due gare in carriera con un back to back. Per ultimo, ma non per importanza, la vittoria di Leclerc ha spazzato il dominio Mercedes a Monza: una soddisfazione non da poco.