Franco Morbidelli show alla 100 KM dei Campioni al Ranch di Tavullia

@INSTAGRAM

Il campione del mondo di Moto2, in coppia con Mattia Pasini, si impone nella gara evento in coppia al Ranch di Tavullia, 2° posto per Rossi e Marini. Per il Morbido successo anche nell’Americana

Franco Morbidelli superstar, in pista sui circuiti di tutto il mondo così come sul mitico tracciato del Ranch di Tavullia. Il neo campione del mondo di Moto2, che il prossimo anno diventerà il primo pilota della storia della VR46 Academy a correre in MotoGP proprio contro Valentino Rossi, si è intanto tolto la soddisfazione di battere il maestro sulla pista di casa del Dottore, al Motor Ranch, che è il cuore pulsante dell’attività dell’Academy e che ha visto disputare nel weekend l’evento più atteso dell’anno, la 100 KM dei Campioni. Si è trattato di una spettacolare gara a coppie nella quale i piloti si sono dati il cambio l’uno con l’altro fino a coprire appunto la distanza prevista.

La sfida è stata emozionante, con 9 cambi di pilota (5 turni di guida a testa di 5 giri ciascuno) e tanto spettacolo, con annessi contatti e cadute. Alla fine il duo Morbidelli-Pasini ha avuto la meglio, riuscendo a controllare la gara dall’inizio alla fine, presentandosi ad ogni cambio con un discreto vantaggio e passando per primo sul traguardo finale. 2° posto invece per Valentino Rossi, che in coppia con il fratellastro Luca Marini ha dovuto affrontare una gara tutta in rimonta, dopo una caduta patita alla partenza di Luca e due scivolate dello stesso Dottore in gara. 3° posto per quello che negli ultimi due anni è stato il compagno di box proprio di Marini in Moto2, Lorenzo Baldassarri che ha completato il podio insieme a Danilo Petrucci (una scivolata anche per lui): spettacolare la loro battaglia proprio con la coppia Rossi-Marini, con i due fratelli che hanno avuto la meglio solo dopo l’ultimo cambio. 4° posto per il duo targato Sky Bagnaia-Manzi. Proprio la piattaforma satellitare ha seguito l’evento e lo trasmetterà sul canale dedicato al Motomondiale, il 208, il 24 dicembre a partire dalle 21.15. La grande giornata di Morbidelli si è conclusa con il successo pure nella prova Americana, disputata sulla pista ovale subito dopo il main event. Presente in pista tra gli altri anche il campione del mondo di Moto3 Joan Mir che, in coppia con Tito Rabat, ha chiuso la gara al 9° posto.

… And we won also the Americana!✊🏽

A post shared by Franco Morbidelli Official (@frankymorbido) on