Ralf Schumacher: “Red Bull può costruirsi il motore da sola”

La Red Bull senza un motore per il 2022

Nel paddock continua a tener banco la questione legata all’addio di Honda alla Formula 1 e Ralf Schumacher lancia un’ipotesi molto interessante

“Non sarei sorpreso se Red Bull riportasse Porsche in Formula 1 ma penso anche che potrebbero tranquillamente farsi il motore da soli. Hanno le competenze ed il budget per farlo”, parole e musica di Ralf Schumacher che entra a gamba tesa sulla querelle relativa all’addio di Honda alla Formula 1.

Un addio che certamente ha messo in difficoltà la Red Bull che ora sembrerebbe davanti ad un bivio: tornare con Renault (dopo tutto quello che si sono detti in passato, ndr) o rispolverare il progetto ibrido Porsche (che però avrebbe bisogno di aggiornamenti notevoli per essere competitivo, ndr). Stando a Ralf Schumacher, però, ci sarebbe una terza via; una via totalmente autarchica per la casa di Milton Keynes.