Gp Repubblica Ceca: Binder riporta la KTM alla vittoria in MotoGp

Trionfo per Brad Binder nel Gp Repubblica Ceca
  1. Straordinario successo per Brad Binder che parte dalle retrovie ma con un ritmo forsennato riprende e stacca un ottimo Morbidelli

Brad Binder riporta al successo la KTM in MotoGp; questo il risultato della corsa sul circuito di Brno che ha visto il sudafricano trionfare rimontando posizioni su posizioni. Ottimo 2° posto per Franco Morbidelli, a lungo in testa ma non in grado di tenere il passo di Binder. Chiude il podio il poleman Johann Zarco nonostante la penalità per l’incidente che è costato la caduta a Pol Espargaro. 4° Rins, 5° Valentino Rossi mentre Quartararo ha fatto il passo del gambero finendo 7°. Rivivi le emozioni del Gp Repubblica Ceca con la nostra cronaca giro per giro:

GIRO 21/21 BINDER VINCE IL GP REPUBBLICA CECA Rimonta sensazionale per la KTM che ottiene il primo successo in MotoGp; 2° Franc Morbidelli davanti a Zarco che resiste all’assalto di Rins; 5° Valentino Rossi.

GIRO 20/21 Binder si avvia in carrozza verso il trionfo; Morbidelli si deve accontentare del 2° posto ad oltre 4”.

GIRO 19/21 Zarco cerca di difendere il podio dal ritorno di Rins.

GIRO 18/21 Oliveira passa Quartararo che ora è 7°; davanti Binder allunga a 2”9.

GIRO 17/21 Rins e Rossi infilano di slancio Quartararo che ora deve guardarsi anche da Oliveira.

GIRO 16/21 Rins e Rossi hanno ripreso Quartararo per il 4° posto.

GIRO 15/21 Binder allunga in vetta; Morbidelli non ha il ritmo per tenerlo.

GIRO 14/21 Long lap penalty per Zarco che dovrà cercare di restare davanti a Quartararo.

GIRO 13/21 Binder ha preso Morbidelli e lo infila senza appello

GIRO 12/21 Brad Binder si lancia a caccia di Morbidelli; Rossi ha passato Aleix Espargaro, è 6°.

GIRO 11/21 Zarco infila anche Quartararo ma i commissari lo hanno messo under investigation.

GIRO 10/21 POL ESPARGARO FUORI Quartararo era tornato 3°, Zarco tenta l’attacco e butta giù lo spagnolo della KTM.

GIRO 9/21 Binder e Pol Espargaro infilano Quartararo; il tutto gioca a favore di Morbidelli.

GIRO 8/21 Morbidelli mantiene 1”4 di vantaggio su Quartararo; Pol Espargaro si fa sotto su Binder.

GIRO 7/21 Rossi ha staccato Vinales e chiude il terzetto con Aleix Espargaro e Rins per il 6° posto.

GIRO 6/21 Dovizioso è risalito in 11a posizione.

GIRO 5/21 Binder riesce a tenere la ruota di Quartararo; i due sono a caccia di Morbidelli.

GIRO 4/21 Quartararo inizia a colmare il gap da Morbidelli portandolo da 1”5 a 1”; Rossi passa Vinales, è 8°.

GIRO 3/21 Brad Binder infila Aleix Espargaro e prende il 3° posto; anche Zarco e Pol Espargaro passano l’Aprilia.

GIRO 2/21 Quartararo si riprende la 2a posizione su Aleix Espargaro.

GIRO 1/21 Morbidelli allunga mentre Aleix Espargaro passa Quartararo. Zarco crolla 6°, Vale resta 10° dietro a Petrucci, 15° Dovizioso.

GIRO 0/21 PARTENZA Rimane piantato Zarco, prende la vetta Morbidelli davanti a Quartararo.

13,58 Parte il giro di formazione, tra pochi istanti il via del Gp Repubblica Ceca.

13,50 Tutte le moto sono regolarmente schierate sulla griglia; condizioni meteo perfette, sole splendente e molto caldo che però potrebbe mandare in crisi le gomme; dieci minuti al via del Gp Repubblica Ceca.

13,30 Dopo la sorprendente pole position conquistata ieri da Johann Zarco, tutti gli occhi sono puntati sul pilota francese del team Ducati Avintia, chiamato a tenere la posizione dagli assalti del team Yamaha Petronas del leader del Mondiale Fabio Quartararo che scatta dalla 2a casella e Franco Morbidelli che chiude la prima fila.

Valentino Rossi apre la 4a fila con il 10° posto mentre crisi nerissima per Andrea Dovizioso che ieri non è riuscito nemmeno ad entrare in Q2 piazzandosi 18°.