Gp Turchia: caos qualifiche, tanta pioggia e bandiera rossa

Esteban Ocon, pilota francese della Renault

Weekend terribile per la Formula 1 ad Istanbul con la pioggia che stoppa la qualifica; al momento la Renault di Ocon in testa

Un asfalto nuovo che sembra ghiaccio, la pioggia a rendere il tutto ancora più difficile; il ritorno della Formula 1 ad Istanbul per il Gp Turchia si sta rivelando un vero e proprio incubo.

Le qualifiche sono state fermate a 6’56” dal termine della Q1 per via della pioggia che rendeva impraticabile il tracciato, già ribattezzato ‘Icestanbul’ sull’asciutto nella giornata di venerdì. Dopo quasi un’ora di sosta la sessione è ripartita ma un fuoripista di Grosjean ha obbligato ad un’altra bandiera rossa, stavolta con soli 3’30” al termine; Ocon in testa, Leclerc al momento 16° sarebbe fuori dalla Q2.