Honda, Puig non ci sta: “La pausa non è un vantaggio per noi”

Alberto Puig
Alberto Puig con Dani Pedrosa (© Red Bull)

Il manager del team Repsol Honda ha risposto in maniera non troppo velata alle critiche sollevate dalla Ducati in merito ad un presunto vantaggio della casa giapponese.

Alberto Puig non ci sta. Il manager del team Repsol Honda ha risposto ad alcune insinuazioni sollevate dalla Ducati nei giorni scorsi. Gigi Dall’Igna aveva infatti affermato che questa lunga pausa avrebbe favorito la Honda.

Questa la risposta di Puig: “Prima di tutto, non costruirai un motore in cinque minuti. Chiunque creda che la Honda possa ora costruire un altro motore perché il campionato è in ritardo non ha capito molto. Siamo stati i primi a mostrare ciò che abbiamo in Qatar, anche se molti dicono il contrario. Il resto no. In che modo la pausa obbligatoria dovrebbe essere un vantaggio per noi?“.