LCR, Cecchinello: “12 o 14 sarebbero fattibili”

cecchinello
@Lcr Honda

Il capo del team Honda LCR ha parlato riguardo questo momento di stop causato dal Coronavirus e ha dato la sua idea riguardo al campionato.

Lucio Cecchinello cerca di vedere il bicchiere mezzo pieno. Il capo del team Honda LCR ha rilasciato un’intervista a SkySport MotoGP nella quale ha analizzato questo stop forzato a causa del Coronavirus: “È un problema generalizzato, ma ci tengo a dire che oggi la difficoltà della gestione di un team sportivo è nulla rispetto ai problemi di salute che stanno vivendo gli italiani e il mondo intero. Noi interloquiamo con i nostri clienti e concordiamo che tutto sarà da riprogrammare quando avremo la data certa della ripartenza“.

Su quante gare si potrebbero salvare questa è stata la sua risposta: “Per noi è importante fare almeno metà del campionato. In termini di tempo, se riuscissimo a tornare in pista a luglio, penso che potremmo anche disputare 12/14 gare“.