Leclerc: “Motore Mercedes? No grazie, guido una leggenda, la Ferrari”

Charles Leclerc, alla sua seconda stagione in Ferrari

Il monegasco ha rimarcato tutto l’orgoglio di guidare per il Cavallino, respingendo la tentazione di correre spinto da power unit Mercedes

Intervistato dalla tedesca Sport BildCharles Leclerc si è trovato di fronte ad una domanda scomoda, ovvero se gli piacerebbe correre spinto da una power unit Mercedes. La risposta del monegasco della Ferrari, però, non si è fatta attendere: “No, grazie. Sono alla Ferrari e sono orgoglioso di essere qui la Ferrari è una leggenda della F1. Tutto quello che voglio al momento, è riportare la Ferrari, il nostro motore e la nostra auto al top”.

Legato da un contratto quinquennale, l’obiettivo di Leclerc è riportare in alto il Cavallino“Il mio obiettivo è quello di riportare la Scuderia Ferrari dove questa squadra merita di essere. E questo è certamente il primo posto. Per questo do tutto e questo è anche il mio sogno fin da quando ero piccolo”.