McLaren conferma la power unit Mercedes nel 2021

Andreas Seidl, team principal McLaren

Il team di Woking conferma il passaggio di fornitura dei motori da Renault a Mercedes per la prossima stagione.

Con lo slittamento di un anno del cambio di regolamento tecnico per la Formula 1, il team che fin da subito apparso più in difficoltà era la McLaren che aveva deciso di interrompere il rapporto con Renault per passare alle power unit Mercedes dal 2021. Lo slittamento di un anno del nuovo regolamento obbligherà il team di Woking ad adattare l’attuale design della vettura per ospitare il nuovo propulsore. Un costo ingente che nessun altro team dovrà sostenere. Per questo si era ipotizzato che anche il cambio di fornitura potesse slittare di un anno ma dal team inglese sono giunte delle smentite in tal proposito: nel 2021 il binomio McLaren Mercedes, che tanto ha vinto in passato, tornerà alla ribalta.