Connettiti con noi

Superbike

Mondiale SBK: Bautista il più veloce nel primo giorno di test e Razgatlioglu nel secondo a Barcellona

Pubblicato

su

Mondiale SBK: Bautista il più veloce nel primo giorno di test e Razgatlioglu nel secondo a Barcellona

Hanno partecipato quasi tutti i piloti del Mondiale Superbike 2022 ai test di Barcellona di venerdì 25 e sabato 26 Marzo. Il primo giorno di test ci sono state due sessioni su pista asciutta e con una temperatura bassa per la Spagna. Il miglior tempo se l’è aggiudicato Bautista sulla Ducati del Team Aruba Racing con un giro di 1’80’’824. Il pilota spagnolo ha segnato sempre ottimi tempi dando segno di avere un ottimo feeling con la Panigale V4 alla quale il Team ha fatto una modifica al forcellone che ha messo a proprio agio il pilota  che è quindi pronto alla prima gara di Aragon.

Con un distacco di oltre due decimi troviamo Jonatan Rea che sembra comunque trovarsi bene con la Kawasaki Ninja versione 2022 e assolutamente non preoccupato di questo distacco dalla Ducati. Ottimo terzo posto per Gerloff sulla Yamaha del Team GRT a quattro decimi da Bautista seguito da un buon quarto posto per Rinaldi sull’altra Ducati ufficiale che, a differenza del suo compagno di squadra, sembra non aver trovato ancora comfort dal nuovo forcellone. Solo quinto Razgatlioglu sulla Yamaha ufficiale del Team Pata. I piloti Yamaha nella prima giornata hanno provato alcune nuove componenti quindi i risultati si sono poi visti sulla seconda giornata. Sesto Lowes, settimo Mathias, ottavo Vierge, nono Lecuona e chiude la top ten Laverty con la BMW.

Nella seconda giornata di test, invece, come anticipato il migliore tempo se l’è aggiudicato Raxgatlioglu a soli 60 millesimi dal giro veloce della pista. Pista asciutta la mattina e purtroppo pioggia per il resto della giornata che ha fermato la ricerca del miglior crono per i piloti in pista. Bautista è il pilota che si è piazzato alle spalle del Campione del Mondo in carica ma la grande sorpresa è stato il terzo tempo per Lecuona, il giovanissimo pilota della Honda. Alle sue spalle addirittura il sei volte Campione del Mondo Jonatan Rea su Kawasaki e ottimo quinto posto assoluto per Gerloff. Rinaldi sesto e il suo lavoro con la Panigale V4 è stato “rovinato” dalla pioggia. Performance in netto miglioramento per Scott Redding e BMW che precedono l’altra Honda (quella del pilota Vierge, ottavo). Oetti nono e Mahias chiude la top ten. Il pilota del Puccetti Racing Team ha dimostrato di avere molto potenziale quest’anno.

Nella supersport impressionanti i tempi di Bulega su Ducati che distacca i piloti del Team Barni Spark Racing (tra cui Bayliss) di quasi un secondo e mezzo.

I risultati di questi test fanno prevedere grandi battaglie per questo Mondiale che prenderà il via ad Aragon l’8 Aprile.

News

Facebook

Copyright © 2021 MotoriNews24 - Registro Stampa Tribunale di Torino nr. 51/2021 del 15.09.21 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l.