Connettiti con noi

Superbike

Test Mondiale Superbike di Misano: a Bautista con Ducati il miglior tempo!

Pubblicato

su

Test Mondiale Superbike di Misano: a Bautista con Ducati il miglior tempo!

Giovedì si è conclusa la due giorni di test per il Mondiale Superbike sul circuito di Misano Adriatico e Bautista sulla Ducati del Team Aruba nella prima giornata (1’33’’983) si è aggiudicato il miglior tempo per poi replicare anche nella seconda!

Sotto il sole mite della Riviera i piloti del Mondiale Superbike (BMW, Ducati, Yamaha e Kawasaki) si sono confrontati con le proprie moto e avversari in una due giorni di test antecedenti la prima gara ad Aragon nel secondo fine settimana di Aprile 2022.

I piloti del Team Ducati Aruba Racing si sono soffermati sul testare nuovi forcelloni e serbatoi carburante e sembrano aver trovato la giusta configurazione. BMW elettronica, telaio e nuova configurazione motore che ha dato risultati piuttosto soddisfacenti. Yamaha ha lavorato su frenata, elettronica ed evoluzione del telaio e frizione, niente comunque di particolarmente rilevante. Per Kawasaki solo Puccetti Racing presente che si è concentrato sull’ “abituarsi” alle Ohlins.

Nella prima giornata Gerloff e Rinaldi sono i piloti che sono arrivati alle spalle di Bautista con ottimi tempi (1’34’’376 e 1’34’’461). Baz con BMW quarto, Oetti del Team GoEleven quinto, sesto Mahias del Team Puccetti, settimo Bassani del Team Motocorsa Racing, ottavo Laverty (BMW), nono Nozane con l’altra Yamaha del Team GRT e decimo Scott Redding all’esordio con la BMW ufficiale. Luca Bernardi del Team Barni Spark Racing dodicesimo (1’35’’824) con Ponsson a precederlo.

Per la seconda giornata dopo una lotta all’ultimo decimo tra Bautista e Gerloff è sempre il pilota Ducati ad avere avuto la meglio!

Nel Mondiale Supersport ottima la prestazione di Bulega con Ducati e un inizio molto positivo per Oliver Bayliss sulla V2 del Team Barni Spark Racing che acquisisce sempre più confidenza.

L’8-9-10 Aprile 2022 inizierà da Aragon il Mondiale Superibike e, visti i risultati di questi test, si preannuncia una grande stagione!