Moto3, FP GP Malesia: 1° Toba, 2° Suzuki, 3° Binder, 5° Migno

A Sepang a dominare le Prove Libere del venerdì sono stati i giapponesi Toba e Suzuki: Binder, l’unico tra gli europei, a contrastare il dominio nipponico

Nella prima giornata di Prove Libere a Sepang, in Moto3 si è verificato un autentico dominio e presa di potere dei giapponesi. Infatti, nelle prime quattro posizioni sono stati ben tre portacolori nipponici a confermarsi: Kaito Toba, sulla Honda Team Asia (2’12″466) e Tatsuki Suzuki, staccato di 235 millesimi, nei primi due posti, poi Ayumu Sasaki alle spalle di Darryn Binder, terzo e il più rapido tra i piloti KTM. Dopo le condizioni precarie dell’asfalto in mattinata, la temperatura e il sereno hanno preso il largo, permettendo ai piloti di ridurre decisamente i tempi. A completare la top 5 il migliore degli italiani, Andrea Migno, molto a suo agio in entrambi i turni davanti ad Aron Canet. Grosso rischio, invece, per Lorenzo Dalla Porta che agguanta per un soffio il 13esimo posto, nella classifica combinata, rientrando così nella top 14 che consente l’accesso diretto alla qualifica finale di sabato.