MotoGP, Agostini difende Zarco: “Usati termini sbagliati con lui”

Johann Zarco in pole position

Giacomo Agostini difende Johann Zarco dagli attacchi degli ultimi giorni, dopo l’incidente nel GP d’Austria con Franco Morbidelli

In questi ultimi giorni, come già detto più volte, si sta parlando solo dell’incidente tra Johann Zarco e Franco Morbidelli. Tutti coloro che si sono espressi lo hanno fatto a favore dell’italiano e contro il pilota dell’Avintia, ma il francese è stato difeso in queste ore da Giacomo Agostini.

Giacomo Agostini, grande leggenda del Motomondiale, ha voluto difendere il pilota francese in maniera netta: “L’incidente tra Zarco e Morbidelli è stato bruttissimo, però non mi è piaciuto sentire usare certi termini, parlare di mezzo assassino. Ho letto che c’è chi dice che Zarco ha frenato apposta, ma credo che nessuno sia così incosciente da farlo, perché in quel momento metti a repentaglio anche la tua vita, oltre che quella degli altri. – Riporta corsedimoto.com – Dalle immagini mi sembra di capire che Zarco ha visto un varco ed è entrato, come qualsiasi pilota farebbe e fa, senza chiedersi troppo come si comporterà l’altro. Se apri una porta, devi aspettarti l’attacco”.