MotoGP, Alex Marquez: “Non cambia molto per me con LCR”

Alex Marquez, fratello di Marc, dopo una sola stagione con la Honda ufficiale è stato “retrocesso” con il team satellite LCR

Non è stata una stagione facile, la prima, per Alex Marquez nel Mondiale 2020 della MotoGP. Lo spagnolo, infatti, con l’infortunio del fratello si è ritrovato con tutto il peso del team sulle spalle. Soltanto nella parte finale del Mondiale si è tolto qualche soddisfazione, riuscendo a portare a casa i primi podi stagionali della Honda.

Queste le parole di Alex Marquez sul prossimo Mondiale, che lo vedrà con la Honda LCR: “Non è un passo indietro come dicono alcuni. Sarò ancora nella categoria e lotterò per tornare nel team Repsol, dove mi sono sentito a mio agio, molto amato. – Riporta FormulaPassion Tutti hanno aiutato a non farmi pesare il debutto e tutti hanno contribuito a farmi raggiungere l’obiettivo, ovvero mantenere un trattamento da pilota Honda”.