Connettiti con noi

MotoGP

MotoGP, Andrea Dovizioso promuove la Ducati GP18

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Mentre Jorge Lorenzo è apparso indeciso, Dovizioso si è subito dichiarato fiducioso e sicuro delle potenzialità della nuova Ducati

«Sono contento del modo in cui lavoriamo e di ciò che abbiamo capito del nostro materiale a disposizione», afferma Dovizioso mentre era impegnato a valutare il telaio aggiornato e diversi set di carenature aerodinamiche. «A parte questo, mi sento bene e mi sento veloce». Il ducatista appare molto convinto al termine del test in Thailandia, le sue impressioni sulla nuova Ducati GP18 rispetto al modello 17 non lasciano spazio ai dubbi: «Non c’è una grande differenza, ma in Malesia è stato chiaro, quindi non c’è motivo per me di compararle di nuovo», ha detto l’italiano, «non abbiamo confrontato la GP17 e la GP18 e non ho seguito molto gli altri piloti. Penso che quello che sentiamo in Malesia sia chiaro, quindi non ho alcun dubbio su questo».

Il vicecampione del mondo ha sottolineato l’apporto della nuova ossatura della moto, il telaio che lo ha portato a firmare il suo miglior giro in 1’30”192: «Mi sento meglio nel modo in cui posso usare il manubrio e questo mi piace». Pare che questa novità renda la GP18 più facile da guidare: «forse è troppo, ma mi sento bene», afferma scherzando Dovizioso. «La maggior parte delle volte quando provi qualcosa, non è facile percepire immediatamente la differenza. Devi provare giorno per giorno su una pista diversa per confermare e prendere una decisione per questa stagione». Lo sviluppo della Ducati GP18 continuerà in Qatar il primo marzo, quando sarà il momento di iniziare  a confrontarsi con i rivali, in primis con il campione in carica Marc Marquez. Le basi per affrontare la nuova lotta per il titolo ci sono, e non solo nel team Ducati ufficiale, come afferma il Dovi: «Vedo che i piloti di Pramac sono veloci e sono contenti della moto, quindi penso che saranno abbastanza veloci durante la stagione». Il 18 marzo proprio in Qatar inizierà il campionato e molto probabilmente Dovizioso si schiererà in griglia con la nuova Ducati GP 18.

Leggi anche: Calendario MotoGP 2018