MotoGP, Dovizioso: «Ho fatto qualcosa di pazzo e mi è andata bene»

Al GP d’Austria, Andrea Dovizioso si impone con un colpo di coda straordinario sul rivale Marquez

Al termine di una  gara entusiasmante e ricca di colpi di scena, Andrea Dovizioso vince il Gran Premio d’Austria, portandosi a 172 punti, a “sole” 58 lunghezze dal leader di classifica, nonché vittima del suo straordinario sorpasso, Marc Marquez. Battere lo spagnolo in un testa a testa così serrato non è mai facile, ma la tenacia, unita alla qualità, espressa dal forlivese, soprattutto nell’ultima parte di gara, ha prevalso. Un successo che va ben oltre i 25 punti conquistati: con questa vittoria, infatti, Dovizioso pareggia il conto dei duelli, 7 vinti da uno e 7 dall’altro.

Ecco le sue parole entusiaste al termine della gara: «Mi sembrava tutto davvero impossibile, non riuscivo a frenare come Marquez ma ho voluto provarci. Avevo una buona sensazione, mi sentivo molto forte in quel momento, in particolare quando siamo arrivati all’ultima curva. In passato sono stato troppo riflessivo: questa volta ho fatto qualcosa di pazzo e ha funzionato. Sono molto contento per il team e per Luca (Semprini, ndr)».