Connettiti con noi

MotoGP

MotoGP, Bagnaia: «Ancora non siamo ai livelli a cui ambisco»

Pubblicato

su

Dopo i primi due giorni con la nuova Desmosedici, Pecco Bagnaia è critico sui suoi risultati: testa già ai prossimi test in Indonesia

Le condizioni climatiche di Sepang hanno complicato e non poco il lavoro delle squadre di MotoGP, impegnate nei primi test ufficiali del 2022. Ducati ha certamente raccolto ottimi risultati ma anche tanti dati relativi all’evoluzione della Desmosedici, ma ancora le sensazioni non sono quelle che Pecco Bagnaia vorrebbe.

Il pilota piemontese si è mostrato davvero critico sul proprio lavoro, ma concentrato sull’obiettivo da raggiungere: «Sono contento di come è andata questa seconda giornata di test. Sicuramente non siamo ancora ai livelli a cui ambisco, ma so che ci arriveremo presto. In soli due giorni di lavoro con la moto nuova, siamo riusciti a compiere un grosso passo in avanti e ad ogni sessione continuiamo a migliorare. Ora dobbiamo solo continuare a lavorare in questa direzione per arrivare pronti all’inizio del Campionato. In questi giorni non mi sono concentrato sulla ricerca del tempo. La mia priorità in questo momento è lavorare sullo sviluppo della moto, che ha dimostrato di avere davvero un grande potenziale. Sono soddisfatto e non vedo l’ora di scendere in pista per altre tre giornate di test la prossima settimana in Indonesia».

Copyright © 2021 MotoriNews24 - Registro Stampa Tribunale di Torino nr. 51/2021 del 15.09.21 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l.