Connettiti con noi

MotoGP

MotoGP, Bagnaia: «Hanno seguito i nostri consigli»

Pubblicato

su

Il vicecampione del mondo di MotoGP, Pecco Bagnaia, si è detto molto soddisfatto delle novità della sua Ducati

Mentre si sta godendo le meritate vacanze in quel di New York, Francesco Bagnaia ha trovato il tempo di fare un’analisi della sua nuova Ducati ai microfoni di Motorsport.com. Il pilota italiano sembra molto soddisfatto del lavoro che i tecnici di Borgo Panigale hanno fatto in vista della nuova stagione e sembra entusiasta dei risultati.

«Penso che Ducati abbiamo ascoltato molto tutti i piloti: me, Jack Miller, Johann Zarco e Jorge Martin, perché avevamo chiesto una moto più semplice. Io avevo chiesto una moto più facile da guidare nelle piste con le curve veloci, perché la nostra moto non è così semplice in quelle situazioni. Con la nuova carena, ho iniziato a sentirmi meglio, anche se ha ancora qualche punto debole. Nel test di Jerez il nostro tempo è stato incredibile perché l’ho fatto con serbatoio pieno e con gomme medie. È stato pazzesco se pensiamo che era una nuova moto, e ogni volta che cominci devi adattarti. Ho lavorato molto nei due giorni di test e mi sentivo già a posto» ha detto.

Non resta dunque che provare questa nuova moto in pista, a fine gennaio, in occasione dei primi test ufficiali del 2022 che si terranno a Sepang il 5 e 6 febbraio (con shakedown dal 31 gennaio al 2 febbraio).