Connettiti con noi

MotoGP

MotoGP, il confronto dei piloti Tech3

Pubblicato

su

La moto del team Tech3 è sembrata poco competitiva anche quest’anno e i suoi piloti hanno fatto fatica a lottare per le posizioni che contano

Risultati scarsi e prestazioni deludenti: è questo il bilancio della stagione MotoGP del team Tech3, che con una mossa astuta ha promosso subito i due rivali per il titolo Moto2 in classe regina, lasciando a piedi i due piloti di quest’anno che non hanno avuto il tempo di capire la moto ed essere davvero competitivi.

Danilo Petrucci arrivava al team satellite di KTM con un obiettivo in testa: vincere. Sarebbe così stato l’unico pilota riuscito a vincere con tre moto diverse in classe regina. Non solo non è riuscito nel suo intento, ma ha anche dovuto fare i conti con una moto quasi ingestibile che non l’ha portato oltre il 5° posto in Francia. Per il 2022, i piani sono la Dakar (sempre con KTM), nonostante qualche disavventura.

Per Iker Lecuona il miglior risultato è stato il 6° posto nel GP Austria. Per il resto una stagione sempre nelle retrovie con parecchie difficoltà ad essere competitivo, anche se in qualche turno di prova ha mostrato un ottimo passo ma sempre poca costanza. Lo spagnolo il prossimo anno correrà in Superbike con Honda.

Danilo Petrucci Iker Lecuona
vittorie00
podi00
gare a punti88
ritiri56
punti3739

Copyright © 2021 MotoriNews24 - Registro Stampa Tribunale di Torino nr. 51/2021 del 15.09.21 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l.