Connettiti con noi

MotoGP

MotoGP: Ducati, la GP22 per puntare al mondiale

Pubblicato

su

Ducati ha le idee ben chiare per la stagione MotoGP 2022: conquistare il titolo piloti. Per farlo è stato fatto un grande investimento sulla GP22

Il mondiale manca a Borgo Panigale dal 2007, anche se negli ultimi anni Ducati è riuscita a conquistare più volte il titolo costruttori. L’obiettivo per il 2022 è riuscire a vincere il titolo piloti e l’investimento fatto sulla nuova Desmosedici lo testimonia.

Durante i test sono state provate diverse nuove specifiche tra cui le modifiche al telaio, il tanto discusso nuovo abbassatore e il nuovo motore. I piloti hanno però fatto notare che forse la potenza è troppa: l’accelerazione della GP22 sembra essere più difficile da controllare e sia Jorge Martin che Jack Miller hanno fatto modifiche al set-up mettendo più peso al posteriore per ottenere più stabilità.

I test hanno anche rivelato che tutte le concorrenti sono estremamente competitive , quindi per Ducati sarà importante lavorare a fondo sui dettagli per riuscire ad essere competitiva fin da subito.