Connettiti con noi

MotoGP

MotoGP, ecco la Desmosedici GP

Pubblicato

su

Ducati presenta ufficialmente la nuova Desmosedici GP 2022. Grandi aspettative per la nuova moto e il nuovo motore

La Desmosedici GP 2022 è già scesa in pista in occasione dei primi test ufficiali di Sepang, ma oggi pomeriggio Ducati ha presentato ufficialmente la moto per la nuova stagione.

Ciò che salta ovviamente all’occhio è il colore di questa nuova moto: Aldo Drudi e Andrea Ferraresi hanno scelto di utilizzare sulla livrea della nuova moto da corsa lo storico “rosso Ducati”, nella tonalità originale che da sempre caratterizza le moto di serie, perché «nel mondo delle corse il rosso è il colore da corsa dell’Italia». Ma il punto forte di questa nuova moto è sicuramente il motore: «Porteremo in pista un’evoluzione di due anni, soprattutto per quanto riguarda il motore, da cui ci aspettiamo un miglioramento importante delle prestazioni complessive» ha spiegato Gigi Dall’Igna.

Claudio Domenicali, CEO di Ducati, ha le idee chiare per il prossimo campionato: «Il 2022 per noi è un anno che si apre con aspettative importanti, alte, perché abbiamo chiuso il 2021 con una gara pazzesca. Mai prima di allora c’erano state tre Ducati insieme sul podio, siamo partiti con tre Ducati dalla prima fila, abbiamo vinto due anni consecutivamente il campionato del mondo costruttori quindi sicuramente partiamo con una buona spinta. L’aspettativa è che ci divertiamo come nel 2021, se lavoriamo bene alla fine dell’anno saremo contenti e anche i nostri tifosi si divertiranno insieme a noi».