MotoGP, GP Andalusia: vittoria per Fabio Quartararo!

Una gara molto divertente quella di oggi, Fabio Quartararo domina la scena dall’inizio alla fine, vincendo ancora

Vittoria per Fabio Quartararo che fa 2 su 2 dopo la ripartenza, nelle gare a Jerez de la Frontera, duello pazzesco tra le Yamaha ufficiali di Maverick Vinales e Valentino Rossi per la seconda piazza. Grande gara anche per Pecco Bagnaia e Franco Morbidelli, con entrambi i piloti costretti, però, al ritiro per guasti tecnici alle moto.

Questa la classifica finale:

Questa la cronaca giro per giro:

GIRO 25/25 VINCE QUARTARARO IL GP DI ANDALUSIA Il francese della Petronas domina la gara, sul podio anche Maverick Vinales e Valentino Rossi.

GIRO 24/25 A un giro dal termine le Yamaha hanno consolidato il podio ed è lotta viva tra Vinales e Rossi per il secondo posto, con lo spagnolo che è passato.

GIRO 23/25 Continua la lotta tra Valentino Rossi e Maverick Vinales, il Dottore straordinario in frenata oggi.

GIRO 21/25 Aggiornamento di classifica: 1° Quartararo con 8″ di vantaggio, 2° V. Rossi, 3° Vinales, 4° Nakagami, 5° Mir, 6° Dovizioso.

GIRO 20/25 Takaaki Nakagami cerca di accorciare sui due Yamaha per la lotta al podio di oggi. Vinales continua a cercare il secondo posto.

GIRO 19/25 Si ferma Pecco Bagnaia che non si era accorto del problema alla sua moto. Continua la lotta tra Rossi e Vinales.

GIRO 18/25 Maverick Vinales ha cambiato passo, ora è lotta tra lui e il compagno di squadra Valentino Rossi per il podio. Fumo per la Pramac di Pecco Bagnaia.

GIRO 17/25 Valentino Rossi che viene raggiunto nuovamente da Maverick Vinales, per un errore nel giro precedente che gli ha fatto perdere 1″.

GIRO 16/25 Andrea Dovizioso prova a migliorare la sua gara, ora è settimo.

GIRO 15/25 Pecco Bagnaia vuole prendersi il podio, un secondo abbondante di vantaggio su Rossi. Problema tecnico per Morbidelli che è fuori.

GIRO 14/25 Maverick Vinales non ha ancora il passo per andare a riprendere quelli davanti. Alex Marquez decimo in classifica.

GIRO 13/25 Tutto invariato in classifica. Dovizioso ottavo, al momento.

GIRO 12/25 Continua la gara solitaria e solida di Quartararo, dietro piccolo calo di Valentino Rossi che lotta con Morbidelli.

GIRO 11/25 Pecco Bagnaia passa Valentino Rossi, ora con Morbidelli è battaglia italiana a tre per il secondo posto. Caduto anche Danilo Petrucci.

GIRO 10/25 Caduta per Jack Miller che scivola a terra, cercando di accorciare sul compagno Bagnaia.

GIRO 9/25 Aggiornamento di classifica: 1° Quartararo con 4″ di vantaggio, 2° V. Rossi, 3° Bagnaia, 4° Vinales, 5° Miller, 6° Morbidelli. 9° Dovizioso e 10° Petrucci, caduto ancora Aleix Espargaro.

GIRO 8/25 Valentino Rossi cerca di mettere distacco tra sé e i diretti concorrenti, Franco Morbidelli vuole entrare nella lotta per il podio.

GIRO 7/25 Quattro piloti per la seconda piazza, con le Yamaha che vogliono mantenere il podio. Cade Iker Lecuona ma riparte senza conseguenze.

GIRO 6/25 Fabio Quartararo approfitta della bagarre dietro di lui, allunga a 3″ il suo vantaggio.

GIRO 5/25 E’ un Rossi diverso e combattivo quest’oggi, Bagnaia aggancia Miller e vuole giocarsi il podio.

GIRO 4/25 Jack Miller vuole chiudere il distacco dalle due Yamaha, Dovizioso continua la sua rimonta ed è nono.

GIRO 3/25 Maverick Vinales e Valentino Rossi duellano per la seconda posizione, ne approfitta davanti Quartararo per aumentare il gap.

GIRO 2/25 Quartararo allunga su tutti, perde posizioni Bagnaia per un lungo durante una battaglia con Miller.

GIRO 1/25 Errore di Vinales che va largo, Quartararo ora è inseguito da Valentino Rossi, secondo. Il Dovi decimo in rimonta.

GIRO 0/25 PARTENZA Parte forte Quartararo che rimane in testa, dietro al francese le Yamaha ufficiali di Vinales e Rossi. Caduta per Brad Binder e Miguel Oliveira alla prima curva.

13,58 Inizia il giro di formazione; i piloti in prima fila montano tutti e tre la dura davanti e la morbida al posteriore.

13,55 I piloti salgono sulle rispettive moto e si preparano per iniziare la gara di oggi.

13,50 Ricordiamo che non ci sarà Marc Marquez, troppo il dolore al braccio dopo la frattura dell’omero e la conseguente operazione.

13,45 Fa molto caldo oggi a Jerez, 36° nell’aria e 60° l’asfalto, aspetto da non sottovalutare per il contenimento dell’usura dei pneumatici.

Fabio Quartararo parte ancora una volta in pole, davanti a Maverick Vinales e Pecco Bagnaia. Il francese vuole approfittare dell’assenza di Marc Marquez.