Connettiti con noi

MotoGP

MotoGP, il confronto dei piloti Honda HRC

Pubblicato

su

Nell’ultima stagione di MotoGP, Honda ha dovuto fare i conti con l’infortunio di Marquez e una moto difficile da guidare per Espargaro

Tre vittorie (tutte di Marquez) e cinque podi (quattro per Marquez e uno per Espargaro): è questo il bottino della stagione 2021 per il team Honda HRC. L’infortunio del carboncito e i suoi lunghissimi tempi di ripresa hanno complicato molto la faccenda nel team giapponese, che aveva progettato la moto sulle esigenze di Marquez.

Infatti, anche quest’anno solo Marc Marquez, che ha perso i primi due GP in Qatar a causa dell’infortunio alla spalla e gli ultimi due a causa della diplopia, è riuscito a vincere con questa moto (Germania, Austin e San Marino). La caduta con la moto da cross ha bloccato l’ottimo percorso di recupero del carboncito che dopo una prima parte di stagione in sordina, stava tornando a lottare per le posizioni che contano.

Una stagione non semplice per Pol Espargaro, appena arrivato nel team, su cui gravavano grosse aspettative. Con la condizione fisica di Marquez a mezzo servizio, molti speravano che Pol potesse riportare la Honda al successo, dopo un annata disastrosa, ma il meglio che è riuscito ad ottenere è stato un secondo posto alle spalle del compagno di squadra a Misano. Pol ha bisogno di un tempo tecnico per adattarsi alla nuova moto, nella speranza che nella prossima sia anche la moto ad adattarsi un po’ a lui.

Marc Marquez Pol Espargaro
vittorie30
podi41
pole position01
ritiri42
punti142100

Copyright © 2021 MotoriNews24 - Registro Stampa Tribunale di Torino nr. 51/2021 del 15.09.21 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l.