MotoGP, clamoroso Lorenzo: ritorno di fiamma con la Ducati?

Protagonista di una stagione negativa con la Honda, Jorge Lorenzo potrebbe clamorosamente tornare in Ducati dalla prossima stagione: non nel team ufficiale ma alla Pramac, al posto di Miller

Quello che sembrava impossibile potrebbe, invece, realizzarsi già la prossima stagione: dopo un solo anno, fin qui decisamente fallimentare, Jorge Lorenzo potrebbe abbandonare la Honda. Ma a rendere l’indiscrezione di queste ultime ore ancora più suggestiva è la possibile destinazione del maiorchino: nient’altro che la sua vecchia scuderia, la Ducati. L’annuncio del rinnovo di contratto di Danilo Petrucci sembrava aver spento ogni eventuale clamorosa ipotesi di mercato, ma la sella che potrebbe occupare lo spagnolo non sarà quella della casa ufficiale, con il ternano e Dovizioso ben saldi, piuttosto quella della Pramac.

Non è un mistero che Gigi Dall’Igna abbia ancora nel cuore Lorenzo e secondo quanto riportato da Sky Sport, domenica sera in Repubblica Ceca, ci sarebbe stato un primo vero e proprio contatto tra il manager di Jorge Lorenzo e i vertici della dirigenza della Ducati. Il maiorchino, nell’eventualità, andrebbe a prendere il posto di Jack Miller, non di certo quello di Francesco Bagnaia, “custode” di un contratto decisamente più lungo. L’operazione non sarà semplice, e il manager dello spagnolo non ha perso tempo a smentire ogni accenno di trattativa, ma è indubbio come la possibilità di ripartire, tra le mura amiche, dopo una stagione disastrosa costellata di infortuni e pessimi risultati, sempre all’ombra di Marquez, sia una spinta da non sottovalutare.