MotoGP, Marquez punge Valentino Rossi: «Non è lui l’avversario da battere!»

Rossi contro Marquez Sepang

Lo spagnolo Marquez ha dichiarato che l’esperienza di Valentino Rossi sia un vantaggio ma che non è sufficiente per vincere il mondiale

Si scaldano gli animi in vista della ripresa della MotoGP a Brno, in programma il 6 agosto in Repubblica Ceca. Il leader del mondiale Marc Marquez ha ottenuto la sua seconda vittoria stagionale al Sachsenring e adesso è lui l’avversario da battere. Lo spagnolo però è stato interpellato su chi sia il suo vero contendente al titolo e ha dichiarato: «Abbiamo tutti la possibilità di pescare in acque agitate e la prova è Dovizioso. All’inizio dell’anno, nessuno si aspettava di vederlo in quella posizione. Ma in una pista come il Sachsenring, dove avrebbe dovuto faticare, era molto vicino alle Yamaha. Valentino Rossi ha molta esperienza, ma serve anche la velocità. Non puoi vincere solo con la tua esperienza, hai bisogno di velocità. Valentino ne ha, ma in questo senso Maverick è un passo avanti». Dunque per il pilota Honda è Maverick Vinales il suo vero avversario quest’anno. Valentino Rossi è avvisato.