Connettiti con noi

MotoGP

MotoGP, Miller: «Ora capisco Dovi e Petrucci»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Jack Miller ha ancora un anno di contratto con Ducati in MotoGP e avverte la pressione di Jorge Martin, talento della squadra italiana

Al momento Jack Miller è tornato in Australia dopo quasi due anni di assenza a causa della pandemia e nello scorso weekend è sceso in pista per l’ultimo round del campionato australiano Superbike.

In un’intervista a MotorsportTotal.com ha parlato del suo contratto in scadenza alla fine del 2022 e della pressione che sente a causa degli ottimi risultati di Jorge Martin: «Questa moto non è facile da guidare, ha un suo carattere. Jorge è un pilota molto completo e questo mi rende nervoso. Ha fatto un ottimo lavoro, è stato molto professionale al contrario mio quando sono arrivato in MotoGP. Ora so come si sono sentiti Dovi e Petrucci quando li ho superati, non è una bella sensazione. Spero che questo rookies rallentino un po’, ma questo mi motiva ad essere un pilota migliore».