MotoGP, l’addio di Pedrosa a Valencia: «Sarà speciale per me» – VIDEO

Dopo 18 anni di successi e delusioni, sempre con la Honda, si chiude la carriera in HRC di Dani Pedrosa:  quella di Valencia sarà la sua 295° gara

Il Gran Premio di Valencia sarà l’occasione per chiudere l’ennesima stagione trionfale di Marc Marquez, alla guida della Honda Repsol (alla conquista della Triple Crown). La gara del Circuito “Ricardo Tormo” rappresenterà, però, per l’azienda giapponese, qualcosa di ben più importante, dal momento che segnerà l’addio all’HRC di un veterano e fedelissimo del gruppo, Dani Pedrosa. Il pilota originario di Sabadell, dopo aver trascorso l’intera carriera con la casa giapponese (dal 2001, quando gareggiava con la 125 fino ad oggi), saluterà, con inevitabile commozione, dopo ben 294 gare (domani sarà la 295°) e 18 stagioni. Un lunghissimo percorso fatto di vittorie e successi, ma anche sconfitte e cocenti delusioni: 3 sono stati i titoli mondiali vinti (uno in 125 nel 2003 e due nella 250 nel 2004 e 2005), 153 podi, 54 gare vinte, 49 pole position, 64 giri veloci, 4151 punti con l’unico grande rimpianto di non essere mai riusciti a vincere in MotoGP.

Alla vigilia di quest’importante evento, il talento spagnolo ha rilasciato queste dichiarazioni: «La gara di Valencia sarà indubbiamente molto speciale per me. Considerando che si tratta del mio ultimo Gran Premio, le emozioni saranno diverse dal solito. So di avere tante persone che mi seguiranno, la mia famiglia e i miei amici saranno presenti per festeggiare insieme a me. Ciò non toglie che, una volta salito in moto, la mia concentrazione sarà unicamente rivolta a cercare di ottenere il miglior risultato possibile in gara. Valencia è una delle mie preferite nell’intero calendario, quindi cercherò di fare del mio meglio».