MotoGP, PL2 GP Thailandia: volano le Yamaha, sorprende Marquez

A Buriram, volano le Yamaha con Quartararo, Vinales e Morbidelli sul podio dei migliori tempi. Bene anche Rossi (quinto), così come Marquez, nonostante la rovinosa caduta, male le Ducati

Una giornata speciale, o meglio una seconda sessione speciale, per le Yamaha, che riescono a infilare il bottino pieno, mettendo nei primi testi Fabio Quartararo, con un crono di 1’30.404, Maverick Vinales (1’30.597) e Franco Morbidelli (1’30.625). Molto bene anche Valentino Rossi che si classifica quinto con un tempo di 1’30.733. Non così entusiasmante la prova delle Ducati con Andrea Dovizioso ottavo (1’31.027) e Danilo Petrucci fuori dalla top ten. Da segnalare, ancora una volta, la prova di Marc Marquez, protagonista di una rovinosa caduta in mattinata e trasportato subito in ospedale: non ha voluto mancare alla prova del pomeriggio, riuscendo a risultare, nonostante il dolore, comunque tra i più veloci e classificandosi al sesto posto (1’30.891). Ecco la classifica completa:

1 Fabio QUARTARARO 1’30.404
2 Maverick VINALES 1’30.597
3 Franco MORBIDELLI 1’30.625
4 Jack MILLER 1’30.698
5 Valentino ROSSI 1’30.733
6 Marc MARQUEZ 1’30.891
7 Aleix ESPARGARO’ 1’31.007
8 Andrea DOVIZIOSO 1’31.027
9 Joan MIR 1’31.086
10 Alex RINS 1’31.094
11 Danilo PETRUCCI 1’31.115
12 Francesco BAGNAIA 1’31.154
13 Cal CRUTCHLOW 1’31.344
14 Takaaki NAKAGAMI 1’31.424
15 Pol ESPARGARO’ 1’31.499
16 Andrea IANNONE 1’31.512
17 Karel ABRAHAM 1’31.588
18 Tito RABAT 1’31.932
19 Miguel OLIVEIRA 1’31.936
20 Jorge LORENZO 1’31.949
21 Mika KALLIO 1’31.991
22 Hafizh SYAHRIN 1’32.584