MotoGP, quale futuro per Dani Pedrosa?

dani-pedrosa-honda-2018
©imagephotoagency

Il pilota spagnolo con il numero 26 è messo seriamente in discussione da un giovane pilota della Moto2

Il mercato è entrato nel vivo. Al momento sembrerebbe che la HRC voglia cambiare il proprio secondo pilota, portando in MotoGP l’attuale campione del mondo in carica della Moto3 ovvero Joan Mir, fresco di primo podio in Moto2, che sembrerebbe aver firmato un pre-contratto per approdare al fianco di Marc Marquez già a partire dal prossimo anno. Per il momento i dirigenti della Honda hanno ritardato i colloqui con Pedrosa per il rinnovo del contratto, proprio perché non sembrerebbero del tutto convinti del pilota maiorchino.

Il manager Alberto Puig ha anche messo come scadenza del pre-contratto il 17 di giugno, ovvero in occasione del GP di Catalunya. Questo permetterà, eventualmente, a Mir di poter trattare con altre squadre, ad esempio la Suzuki, che dopo aver confermato Rins per altri 2 anni, non avrebbe nessun problema ad affiancargli un giovane pilota da far crescere.