MotoGP, Quartararo svela i suoi sogni: «Voglio correre con Rossi e diventare Campione»

La rivelazione della stagione, Fabio Quartararo, ai microfoni di Sky Sport, ha rivelato i suoi sogni nel cassetto: correre al fianco di Rossi e diventare Campione del Mondo

Senza ombra di dubbio, Fabio Quartararo, a suon di prestazioni, si è rivelata la sorpresa più lieta di questa stagione. Partito in sordina, al suo esordio in top class, il pilota della Yamaha Petronas è riuscito a scalare posizioni e a confermarsi con costanza ad alti livelli. Dimostratosi velocissimo in prove e qualifiche, il francese ha messo in mostra anche un ottimo passo in gara. Alla vigilia della prima sessione di Prove Libere del GP di Thailandia, Quartararo ha parlato del suo futuro (con un contratto in scadenza nel 2020), e non solo, ai microfoni di Sky Sport: «Cercherò di rimanere concentrato per questo finale di stagione e per il 2020. Anni fa ho pensato troppo presto al futuro e non è andata bene».

Per ora, quindi, le sirene di Honda e Ducati possono rimanere lontane, anche se la possibilità di poter stare fianco a fianco con il suo idolo, Valentino Rossi, sulla Yamaha ufficiale, lo stuzzica molto: «Da 4-5 anni Valentino è il mio idolo. Quando ero in Moto2, speravo un giorno di guidare con lui, e adesso lo sto facendo in qualche modo. Non nego che mi piacerebbe molto correre con lui». Tornando sul campionato di quest’anno, Quartararo è stato da molti eletto come uno dei principali avversari di Marc Marquez: «Non mi aspettavo di arrivare fino a questo punto. Col team abbiamo fatto un ottimo lavoro, stiamo andando più veloci di quanto avremmo mai pensato. L’obiettivo è battere Marquez. Nel futuro voglio essere campione de Mondo, e per questo servirà batterlo».